Home Viaggi e Vacanze Liviana Conti abbigliamento: moda primavera-estate

Liviana Conti abbigliamento: moda primavera-estate

0
CONDIVIDI
liviana conti moda

La moda primavera-estate 2019 è ormai pronta a conquistare le strade, dopo aver fatto molto discutere in passerella negli scorsi mesi. I grandi nomi della moda hanno già lanciato le proprie idee, qui possiamo trovare le idee più interessanti, sono numerosi gli spunti, sospesi tra voglia di innovazione e tanti ritorni.

Non c’è solo un’epoca di riferimento, l’attività di recupero riguarda alcuni decenni che hanno lasciato il segno con uno stile rimasto inconfondibile, in alcuni casi ci ritroviamo davanti anche capi che pensavamo ormai consegnati all’oblio.

Quando si parla di moda, nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto si trasforma. Anche i capi tornati dal passato, infatti, devono essere considerati in maniera innovativa, alla luce delle nuove tendenze. Questo vuol dire creare un outfit unico e inconfondibile, mixare con sapienza elementi di varie epoche e stili per dare vita a qualcosa di nuovo.

Voglia di Anni ’20 con le frange

Le passerelle di mezza Europa sono state invase da una pioggia di frange. Bisogna sottolineare come tale elemento non sia da intendere alla maniera hippy, siamo pure lontani dagli eccessi rock’n roll alla Elvis, queste frange arrivano dalle notti anni ’20.

Un tocco di mistero per donne fatali che, però, sanno utilizzare questo elemento stilistico anche con una certa ironia. Non sono mancate infatti proposte relative ad abiti da sera in colorazioni non propriamente convenzionali.

I colori dell’estate

Pantone ha eletto il Living Coral come colore dell’anno, gli stilisti invece si sono sbizzarriti preferendo tinte più eccentriche. Sorprende, ma non troppo, il grande ritorno di vestiti argentati.

Ci troviamo di fronte a un altro revival, stavolta proveniente dagli anni 90, uno stile ideale per le serate in discoteca ma da non sottovalutare anche in versione diurna. Il revival anni 90 non si ferma qui, ma scopriremo più avanti quale altra soluzione è tornata di moda in questi mesi.

Tornando al tema dei colori, attenzione al verde acido, una soluzione adottata da molti stilisti. Un colore al quale non è facile abituarsi subito ma che sa catturare l’occhio offrendo un tono aggressivo ma ironico a qualsiasi capo.

Ufficio o palestra, abbiamo visto anche lunghissimi abiti da sera vestiti di Acid Green. Soluzioni cromatiche da non sottovalutare e che sicuramente vedremo spesso nelle prossime settimane.

Pantaloncini da ciclista

Tra gli illustri ritorni targati anni 90, ecco uno dei più sorprendenti. Nelle ultime stagioni abbiamo visto tornare top con ombelichi scoperti, codine di ogni tipo, pantaloni scampanati e chi più ne ha più ne metta.

I pantaloncini da ciclista, aderenti e appena sopra il ginocchio sono un capo che potrebbe far storcere il naso a molti ma parliamo di una delle grandi tendenze per quanto riguarda la moda primavera-estate.

Un capo dalla vocazione sportiva ovviamente, perfetto per andare in palestra, ma ottimo per stemperare outfit formali e presentarsi in ufficio con un look ironico e colorato. Anche in questo caso, attenzione alle scelte cromatiche. Bisogna osare: forti colorazioni fluo per dare risalto ai tessuti sintetici: giallo, rosa, arancione e verde acido, appunto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.