Home Tecnologia Applicazioni mobili: l’importanza delle app aziendali

Applicazioni mobili: l’importanza delle app aziendali

0
CONDIVIDI
app aziendali

Negli ultimi tempi, le app mobile si stanno diffondendo a vista d’occhio, risultando molto più adatte alle esigenze degli utenti rispetto ai siti web. Lo vediamo già con le piattaforme di messaggistica, come WhatsApp, ma anche con altri servizi che usiamo quotidianamente anche per lavoro come ad esempio Gmail o Yahoo Mail. Si preferisce di gran lunga andare sul Play Store e scaricare l’applicazione in questione piuttosto che recarsi sul sito web: i vantaggi sono effettivi, specialmente a livello di immediatezza. L’esperienza offerta da una app mobile è pertanto superiore rispetto a quella di un sito internet.

App mobile per aziende, la loro importanza

Le app stanno diventando un trend di web marketing sempre più importante anche per il settore aziendale. I processi di acquisto e i tanti cambiamenti nel mercato stanno spingendo le aziende a dotarsi di strumenti che possano garantire uno slancio in termini di crescita e di aumento delle vendite, in modo tale da raggiungere standard qualitativi molto alti e attestarsi al “top” del proprio settore di riferimento.

Dato che le persone che utilizzano dispositivi come smartphone, tablet e pc sono decisamente aumentate nell’ultimo decennio, va da sé che le aziende necessitino di processi con una maggiore automatizzazione, favorendo aspetti come semplicità e rapidità.

Le app mobili riescono proprio in questo, ovvero rappresentano un autentico punto di forza che genera vantaggi decisivi per il brand che decide di utilizzarle a pieno. Naturalmente, a seconda degli obiettivi che l’azienda vuole raggiungere, ci si orienterà sul modello più applicazione più congeniale e soprattutto quello che risponde nella maniera migliore alle esigenze degli utenti, che hanno bisogno di trovare tutto ciò di cui hanno bisogno nel minor tempo possibile e con una certa intuitività.

Proprio per la facilità con cui si riesce a raggiungere la clientela, la maggior parte delle aziende è ormai orientata sulle app mobile, che sono in grado di far conoscere e diffondere il marchio nel pubblico, accompagnandolo nella sua esperienza passo dopo passo. Con un mercato in continua e rapida crescita, dominato da movimenti sempre più frenetici, avere come strumento veicolante un’app mobile fa sì che l’azienda possa sentirsi all’avanguardia dal punto di vista tecnologico, aumentando non solo il valore, ma anche la visibilità del marchio.

Stando ad alcuni studi realizzati di recente, è emerso che la clientela preferisce sempre più rivolgersi ad una app mobile piuttosto che ad un sito web. Ciò non significa che l’azienda debba abbandonare il portale di riferimento, che deve invece essere sempre curato nel minimo dettaglio: tuttavia, al momento, sono le app mobile a “convincere” maggiormente il pubblico, anche per la notevole capacità di interazione con la clientela basata sull’invio di foto e video che fanno sentire l’utente molto considerato.

App mobile, strumento decisivo

Inoltre bisogna considerare anche altri aspetti che non sono affatto secondari. Un esempio è la navigazione più veloce rispetto ad un sito web, dato che le app mobile garantiscono velocità e immediatezza quasi sempre senza rallentamenti: non è un caso che le applicazioni riescono a funzionare molto bene anche quando il segnale internet non è eccellente.

Inoltre va tenuto conto del fatto che la platea di utenti preferisce ormai navigare su internet molto di più tramite lo smartphone che con il computer: per farla breve, se si vuole raggiungere più clienti possibili si deve puntare sulle app mobile, anche attraverso un’assistenza personalizzata che incrementa il livello di fidelizzazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.