Home Benessere Assorbenti per uomo, quando diventa necessario usarli

Assorbenti per uomo, quando diventa necessario usarli

0
CONDIVIDI
Assorbenti per uomo

Autonomia e autostima rappresentano nell’arco della quotidianità due concetti di assoluta importanza, tanto per gli uomini quanto per le donne. I casi della vita sono molti, così come i fattori che possono minare la sensazione di benessere personale specie in mezzo agli altri.

Quella dell’incontinenza urinaria è una problematica fastidiosa, che non riguarda esclusivamente le signore: il numero degli uomini interessati è anzi in costante crescita, specie con l’avanzare dell’età.

Stiamo parlando di un problema che può arrivare a diventare serio e preoccupante. In certi casi la sua risoluzione è piuttosto semplice e la chiave di volta è rappresentata da una visita dall’urologo, ma in altri invece può avere forme più pesanti. A quel punto diventa importante valutare la possibilità di ricorrere a un dispositivo che è un presidio di benessere assoluto, ovvero gli assorbenti per uomo.

Incontinenza, un fastidio che può minare l’autostima

Quella dell’incontinenza urinaria rappresenta senza dubbio una complessa condizione da accettare: si vorrebbe sempre essere tranquilli e rilassati, in ogni situazione e soprattutto nei momenti di socialità. Invece può accadere di sentirsi inadeguati e in imbarazzo, specie se non si ricorre ai rimedi giusti ovvero a prodotti pensati per intervenire offrendo un surplus di self confidence. Le tipologie di assorbenti per uomo sono molte e diversificate sotto più punti di vista.

Per prima cosa occorre sottolineare il fatto che ne esistono di varie sagomature: l’obiettivo dichiarato è offrire il massimo del comfort e rispondere a diverse esigenze. I test dermatologici sono inoltre al centro della fase di progettazione: questi speciali accessori riescono a restare asciutti in superficie, in modo da offrire una sensazione di benessere a chi li sta indossando.

Come sono fatti gli assorbenti per uomo

Gli assorbenti per uomo sono progettati per impattare il meno possibile sulle attività della vita quotidiana: la loro presenza si rende necessaria, ma sa essere discreta. Servono a proteggere la pelle, prevenendo la comparsa di irritazioni e infiammazioni ma anche di dermatiti. Questo è possibile per effetto del tessuto traspirante con il quale sono realizzati. Sarà poi utile fare riferimento ad alcune forme-tipo di assorbenti per uomo e alle loro applicazioni.

E’ possibile per esempio indicare la forma ‘a conchiglia’ oppure quella sagomata ‘a cappuccio’. La prima risulta maggiormente indicata per quelle persone che abbiano perdite moderate, si caratterizza per la presenza di un tampone al centro (esiste una scala di assorbenza) e di bande poste lateralmente con funzione più che altro contenitiva; la seconda, invece, è adatta per chi abbia perdite molto leggere.

Il fissaggio allo slip sarà comunque assicurato da una striscia adesiva. La socialità rappresenta una fetta importante della vita quotidiana di ciascuno di noi, a qualsiasi età. Le scampagnate e le gite con gli amici non possono e non devono essere messe a rischio – fino a pregiudicarle – da fastidi che si possono affrontare nel modo giusto.

Prima di tutto bisogna porre al centro la sfera psicologica e l’accettazione personale: un passo alla volta sarà più facile alzare il proprio livello di autostima, fino a ritrovare la serenità e il piacere di stare insieme agli altri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.