Home Casa e Ambiente Come riparare la propria auto dagli agenti atmosferici

Come riparare la propria auto dagli agenti atmosferici

0
CONDIVIDI
box-di-legno-per-l'auto (003)

Con l’arrivo del brutto tempo, ma anche con il sole incessante è necessario proteggere correttamente la propria auto: scopriamo quali soluzioni si possono adottare velocemente.

Le casette di legno sono perfette come garage

Chi possiede un’automobile sa bene quanto sia importante proteggere il veicolo in maniera corretta dagli agenti atmosferici che, con il passare del tempo, possono compromettere l’aspetto della stessa.

Infatti, chi possiede una casa di proprietà non si limita solitamente a parcheggiare l’auto nel piazzale e lasciarla in balia del gelo, della pioggia, della grandine e del sole, bensì preferisce trovare una soluzione che possa in qualche modo preservarla. A tal proposito, dunque, non possiamo fare a meno di menzionare l’installazione di un box di legno per l’auto. In commercio è possibile trovare strutture di legno di diverse dimensioni e tipo che consentono di sistemare accuratamente la propria macchina, proteggendola così da le avversità che si possono presentare durante la stagione invernale ed estiva.

Pensate che una casetta di legno di questo tipo potrà anche avere una duplice utilità in giardino: infatti, se deciderete di acquistarne un modello più grande rispetto le dimensioni della propria auto, potrete sistemare in un angolo anche il tosaerba e tutti quegli attrezzi che vi tornano utili in giardino durante la bella stagione. Ad ogni modo, nessuno vi vieterà poi di aggiungere pure un piccolo angolo per lo scooter o le biciclette dei ragazzi.

Una tettoia realizzata su misura vi salverà dalla grandine e non solo

Sfortunatamente non tutti hanno lo spazio a disposizione o la disponibilità economica per aggiungere alla proprietà una casetta in legno per parcheggiare la vettura. Proprio per questo, l’alternativa potrebbe essere rappresentata da una tettoia: potrete scegliere di far realizzare una comoda e pratica tettoia in legno di abete rosso, sotto la quale potrete parcheggiare l’auto. Questa pergola vi consentirà di proteggere la vettura dalla grandine e dalla pioggia e, inoltre, la manterrà anche in ombra, così che durante l’estate non vi ritroverete a entrare in un abitacolo che sembra voler somigliare proprio ad una sauna.

Ovviamente non vi sono tutti i vantaggi che ci possono essere con un garage completamente chiuso, ma senz’altro sarà un buon compromesso tra prezzo e qualità per prendersi cura della propria automobile. Naturalmente, il legno non è l’unico materiale preso in considerazione per le tettoie delle auto: alcuni suggeriscono anche le versioni in policarbonato ed alluminio per alleggerire la struttura. Infine, citiamo pure le tettoie fatte in ferro che hanno un costo intermedio tra quella in legno e quella in policarbonato.

L’alternativa economica alle strutture: il telo copriauto impermeabile

Se finora nessuna delle due soluzioni vi ha convinto o non è alla vostra portata, il nostro suggerimento è di acquistare un ottimo telo copriauto. Nei negozi dedicati proprio alla vendita di articoli per i veicoli si possono trovare teli di diversi dimensioni e tipo: ricordatevi che in vendita si trovano anche teli con imbottitura felpata ed altri sprovvisti, altri ancora sono con una semplice molla che consente l’ancoraggio sin sotto al pneumatico, mentre che modelli più semplici coprono esclusivamente il tettuccio ed i vetri dell’auto.

Fate ben attenzione anche alle dimensioni: difatti, un telo suggerito per un veicolo station wagon non sarà assolutamente idoneo per una Smart che, invece, è un veicolo di dimensioni ridotte ed ha bisogno i qualcosa di più piccolo. Scegliendo il telo copriauto corretto potrete proteggere nel modo adeguato il vostro veicolo.  Dunque, non fatevi attirare esclusivamente dal prezzo vantaggioso del telo, ma consultate la descrizione riportata sul prodotto: solo in questo modo potrete essere certi di acquistare un prodotto che faccia davvero al caso vostro, ma che soprattutto riesca a durare nel tempo, combattendo gelate, pioggia, grandine ed il caldo sole estivo.