Home Economia Polizze temporanee: come funzionano e i vantaggi

Polizze temporanee: come funzionano e i vantaggi

0
CONDIVIDI
polizza temporanea

Forse alcuni avranno sentito parlare di polizze temporanee. Si tratta di un tipo di assicurazione molto particolare. Ma come funziona esattamente? Quali sono le sue caratteristiche? Per certi versi può risultare anche comoda a seconda delle esigenze personali, visto che l’assicurazione auto temporanea è una polizza che è valida per un periodo di tempo limitato e quindi inferiore rispetto ai 12 mesi tradizionali che di solito pongono come punto di riferimento le varie compagnie assicurative, per assicurare il nostro veicolo.

Come funzionano le assicurazioni temporanee

Per scegliere le migliori polizze temporanee, ci sono davvero tantissime possibilità. Infatti diverse compagnie assicurative mettono a disposizione le polizze temporanee, in modo che ciascun utente possa scegliere ciò che faccia maggiormente al caso proprio.

Questo tipo di assicurazione è noto anche come assicurazione provvisoria e mette a disposizione dei contratti che possono essere giornalieri, come per esempio tre o cinque giorni, mensili, trimestrali e semestrali.

Quindi, se abbiamo l’esigenza di assicurare la nostra automobile o il nostro mezzo di trasporto in generale soltanto per un periodo limitato, abbiamo l’opportunità di discostarci dalle assicurazioni tradizionali, per scegliere la tipologia che più ci interessa.

Le assicurazioni giornaliere

Per esempio, un’assicurazione auto giornaliera potrebbe essere utile a chi ha bisogno di trasferire la propria auto da un luogo all’altro. In questo caso si può fare per esempio un’assicurazione da uno o da tre giorni.

L’assicurazione per cinque giorni è più indicata, invece, per chi non è solito utilizzare il proprio veicolo, ma per un fine settimana vorrebbe averlo a disposizione per poter raggiungere un luogo fuori città.

Le assicurazioni trimestrali o semestrali

Attivando le polizze temporanee a livello trimestrale o semestrale, possiamo usufruire di un’assicurazione per un periodo più lungo, ma comunque inferiore ad un anno. Per esempio, può essere vantaggioso per quegli automobilisti che utilizzano la propria auto soltanto in certi periodi dell’anno.

In riferimento per esempio alla moto, le assicurazioni trimestrali o semestrali potrebbero essere importanti per chi è solito spostarsi in moto soltanto nei mesi estivi. Certamente può rappresentare un vantaggio in termini economici, perché queste tipologie di assicurazioni consentono di risparmiare.

Le assicurazioni a chilometro

Un modo per risparmiare è anche utilizzare l’assicurazione auto a chilometro, un altro tipo di assicurazione temporanea che merita sicuramente alcune parole di approfondimento. Si tratta della soluzione più adatta per chi non fa lunghi tragitti e per chi ha bisogno di spostarsi soltanto percorrendo un numero limitato di chilometri. In questo modo possiamo pagare un premio annuale ridotto, il cui costo ammonta soltanto alla fascia chilometrica di percorrenza.

La sospensione dell’assicurazione

Un’altra possibilità a disposizione degli automobilisti che non utilizzano sempre l’automobile è rappresentata dalla sospensione dell’assicurazione. Può essere vista come un’alternativa all’assicurazione temporanea. Chi vuole può infatti stipulare delle polizze auto sospendibili.

Si usufruisce così di un contratto annuale che nei dettagli dà la possibilità di sospendere la copertura quando non si utilizza l’automobile. Nel momento in cui si ha bisogno di riutilizzare il veicolo, l’assicurazione viene riattivata.

Naturalmente il cliente ha la possibilità di decidere in quali periodi sospendere l’assicurazione e poi in genere ha a disposizione 90 giorni (il termine può variare a seconda del contratto) da spalmare secondo le esigenze personali.

Tutto ciò permette di risparmiare sul premio annuale da pagare, quando per esempio si è lontani dal luogo in cui si ha l’automobile e quindi si prevede di non utilizzarla per lunghi periodi di tempo. Le polizze temporanee costituiscono quindi un’opportunità da non sottovalutare, per una copertura che possa essere comoda e che sia più vicina alle esigenze concrete degli automobilisti. Di certo sono delle forme innovative, destinate a riscuotere sempre più successo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.