Home Economia Buoni sconto e coupon: guida per risparmiare in modo facile

Buoni sconto e coupon: guida per risparmiare in modo facile

0
CONDIVIDI

Un modo semplice e veloce per risparmiare sul costo di un prodotto, un viaggio o un servizio sono i coupon e i buoni sconto. Grazie alla carta PAYBACK, si possono ottenere codici sconto grazie all’accumulo punti dai vari partner.

Origine del buono sconto

Non sempre ci si può permettere di comprare un prodotto o servizio desiderato perché magari troppo costoso. Per non trovarsi in questa situazione sono utilissimi i coupon. La data di nascita del buono sconto è nel diciannovesimo secolo, quando qualcuno ebbe l’idea di introdurre dei piccoli pezzi di carta per attirare la clientela a comprare una maggiore quantità di beni e servizi.

Al giorno d’oggi sono pochissimi i coupon cartacei in quanto sono stati surclassati dai codici sconto e dai buoni acquisto digitali, come ad esempio un codice sconto ePrice. Il principio resta lo stesso: un metodo di pagamento parziale che permette di risparmiare. Esistono una miriade di siti e pagine social che trattano di codici e di buoni: si può trovare un buono sconto Mondadori o un buono sconto JustEat ad esempio.

Che cosa sono i programmi fedeltà

I programmi fedeltà permettono l’accumulo di punti convertibili in sconti e buoni con una sola carta, utilizzabile non solo nei supermercati aderenti (ad esempio la catena di supermercati Carrefour), bensì in altri negozi. Fare rifornimento nelle stazioni di servizio o sottoscrivere un abbonamento TV può portare grossi vantaggi economici. Chi aderisce ai programmi fedeltà può beneficiare ad esempio di codici sconto ePrice oppure può ottenere un buono sconto Asos e uno sconto Groupon.

Il consumatore ha la possibilità di accumulare i punti sulla carta fedeltà e utilizzarli per richiedere sconti o coupon in cassa presso i punti vendita aderenti. Tra le tante possibilità, anche quella di convertirli in miglia Alitalia e l’opportunità di raccolta punti su oltre 100 siti e-commerce quali eBay, Booking.com, Groupon, eDreams e altri ancora.

Come utilizzare i coupon acquisto

Nel Belpaese non c’è la corsa all’ultimo buono sconto come in America, però è riscontrabile una diffusione superiore e un uso massiccio soprattutto per coupon digitali e codici sconto per viaggi e abbigliamento. In fondo, chi non utilizzerebbe sconti Asos oppure un buono sconto Yoox per acquistare un capo di di una collezione particolare o super fashion? Allo stesso modo, un buono sconto Booking fa gola a chiunque sogni di prenotare una meritata vacanza o trascorrere un week end in assoluto relax alle terme. Per tutte le esigenze di shopping sono a disposizione coupon e sconti, che fanno felici aziende e utilizzatori perché permettono alle prime di vendere di più e ai clienti di risparmiare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.