Home Casa e Ambiente I migliori complementi di arredo per la casa

I migliori complementi di arredo per la casa

0
CONDIVIDI
complementi arredo

La bellezza e l’atmosfera di un appartamento non dipendono solo dai mobili, ma anche dai complementi di arredo: vale a dire gli oggetti che contribuiscono a rendere la casa più funzionale e che nel migliorano l’aspetto estetico. Gli amanti dei negozi di antiquariato, per esempio, possono scegliere tra numerosi pezzi antichi: per esempio i grammofoni, i magnetofoni e i giradischi, capaci di attirare l’attenzione anche per le loro dimensioni considerevoli. Non importa se non funzionano, perché nella maggior parte dei casi essi vengono scelti soprattutto per l’effetto visivo che garantiscono.

I complementi di arredo dal sapore vintage

Se si vuole dare al luogo in cui si vive un tocco rètro si può puntare anche sui televisori e sulle radio degli anni ’50: vantano un design d’altri tempi ma molto elegante, e possono essere sfruttati anche come portafiori o basi per ospitare dei souvenir o dei soprammobili. Sia nel caso dei giradischi che nel caso dei televisori, però, c’è da considerare quanto spazio si ha a disposizione, visto che si tratta di complementi di arredo piuttosto ingombranti.

Le soluzioni più alla moda

Per paradosso, i complementi di arredo più alla moda al giorno d’oggi non sono quelli che sfoggiano design contemporanei ma quelli dall’aspetto antico, con caratteristiche che richiamano gli stili degli anni ’60. È possibile scegliere tra oggetti costruiti oggi con uno stile vintage e pezzi originali, che tuttavia avranno un costo più elevato.

Tali soluzioni hanno il pregio di poter essere inseriti con facilità in una grande varietà di contesti, potendo essere abbinati – per esempio – con dei cuscini a pois o delle tende a righe. Per quel che riguarda le tonalità cromatiche, invece, si spazia dal celeste al rosso, passando per il bianco e il blu.

I consigli per gli acquisti

I complementi d’arredo giusti sono in grado di rivoluzionare il look di un’abitazione, ma un suggerimento che va tenuto sempre a mente è quello di comprare unicamente oggetti di cui si sia davvero convinti. Non ha senso acquistare pezzi per cui non si ha spazio in casa e che sono destinati a essere accatastati in soffitta o a finire in qualche cassetto.

Sbizzarrirsi nella scelta è un piacere, e va tenuto presente che quando i complementi d’arredo sono pochi c’è il rischio che essi non vengano neppure notati; d’altro canto, qualora siano troppi finiscono per confondersi gli uni con gli altri e non possono essere valorizzati come meriterebbero.

La sobrietà vince sempre

Se si ha intenzione di mettere insieme più generi, lo si può fare ma senza esagerare: un mix eccessivo di colori e di forme può dare vita a un effetto poco piacevole dal punto di vista estetico, che può annoiare o addirittura dare fastidio alla vista. Non è detto che si debba puntare per forza su soprammobili austeri o seri: ci si può divertire anche con oggetti simpatici, destinati sia al soggiorno che alla cucina.

Dove trovare componenti di arredo di qualità

Quando si è alla ricerca di complementi di arredo di qualità e al tempo stesso originali si può consultare il catalogo di Mobilia Store, disponibile all’indirizzo https://mobiliastore.it/: qui si scopre come l’artigianato possa essere trasformato in design all’avanguardia, raggiungendo standard di eccellenza.

Il merito è della collaborazione con le fabbriche migliori a livello italiano ed europeo, con soluzioni realizzate prestando attenzione all’estetica e alla scelta dei materiali. È un vero piacere esplorare l’assortimento di questo e-commerce approfittando di prezzi più che vantaggiosi e convenienti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.