Home Casa e Ambiente Come rivoluzionare l’arredamento del salotto

Come rivoluzionare l’arredamento del salotto

0
CONDIVIDI

Chi ama curare i dettagli della propria casa lo sa bene: il salotto è un ambiente che non può essere assolutamente trascurato. Dopotutto si tratta della prima zona della casa ad essere vista dagli ospiti. Per questo motivo, capita spesso di progettare qualche cambiamento dal punto di vista estetico. Se sei alla ricerca di idee in merito, nelle prossime righe puoi trovare qualche consiglio in merito.

Attenzione alle tende

Le tende sono fondamentali per l’estetica di un ambiente della casa. Nel caso specifico del salotto, sono decisive per rendere la zona più o meno gradevole. Delle tende troppo pesanti o eccessivamente scure rischiano infatti di far sembrare l’ambiente living un luogo per nulla rilassante.

Se quello di casa tua ti dà questa idea, è forse il caso di valutare un cambio di tende. Come sceglierle? Tenendo conto dell’abbinamento cromatico con il resto dell’arredamento innanzitutto. Basta richiamare un colore presente anche in misura minima per dare vita a un mix a dir poco raffinato.

Hai il camino? Rendilo creativo!

Ah, le serate passate accanto al camino con il fuoco crepitante e un buon libro in mano! Alzi la mano chi non ama una situazione del genere! Chi ha scelto di includere il camino nell’arredamento del salotto ha l’onore di vivere momenti così piacevoli, ma anche l’onere di curare esteticamente quest’angolo.

Sì, sappiamo che quando si avvicinano le festività natalizie gli addobbi del camino sono tra i primi a cui si pensa. Parliamoci chiaro, però: questa parte della casa esiste anche negli altri mesi dell’anno.

Per renderla bella si può fare riferimento a diverse alternative. Si può optare per le piante ornamentali, ma anche scegliere qualcosa di ben più raffinato. Basta fare un giro sul web per scoprire oggetti come le porcellane antiche di Passione Antiqua. La porcellana è un materiale meraviglioso e caratterizzato da una storia antichissima che ci porta in Cina, in Giappone, ma anche in alcune zone d’Italia (p.e. Capodimonte).

Non c’è che dire: sceglierlo per il salotto significa dare corpo al proprio amore per l’eleganza.

Nuovo salotto? Nuovi colori!

Abbiamo già fatto cenno alla questione dei cambiamenti cromatici. Per concretizzarli in salotto non c’è bisogno di fare grandi cose. A volte, basta solo cambiare la federa dei cuscini.

Specchio specchio delle mie brame!

Misteriosi e raffinati, gli specchi sono accessori che hanno sempre il loro perché. Se l’arredamento del salotto tende un po’ all’anonimo, è possibile posizionare uno specchio sulla parete e dare un tocco di carattere e creatività al contesto. Attenzione, se si vuole uscire dai canoni classici si può fare riferimento anche ad altre alternative, come per esempio il fatto di sistemare numerosi specchi di diverse dimensioni sullo stesso muro.

Rinnovare il salotto dalla base al soffitto

L’ambiente living è sempre più versatile. Utilizzato per studiare, per rilassarsi, per accogliere gli amici ma anche per consumare i pasti, riflette in maniera speciale il carattere di chi ha arredato una casa. Per questo motivo, quando lo si rinnova non bisogna lasciare nulla al caso.

Ciò vuol dire, in concreto, concentrarsi anche sui pavimenti, che possono essere decorati con tappeti etnici abbinati alla tovaglia o alle tovagliette all’americana utilizzate per la colazione della mattina.

Per quanto riguarda le pareti, si può davvero dare spazio alla creatività, scegliendo per esempio le riproduzioni delle opere di un artista che si ama particolarmente. Quello che conta è riuscire, anche in mancanza di un’uniformità stilistica, a mantenere comunque un filo conduttore, che può essere per esempio il colore con maggior risalto sugli altri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.