Home Viaggi e Vacanze Assicurazione sanitaria viaggio, vacanze senza stress

Assicurazione sanitaria viaggio, vacanze senza stress

0
CONDIVIDI

Durante un viaggio di lavoro o una vacanza all’estero, non si deve mai escludere l’eventualità che accadano imprevisti e contrattempi che rovinerebbero la trasferta e le ferie: per questo motivo esiste la possibilità di sottoscrivere un’assicurazione sanitaria viaggio contro malattie e altre situazioni di emergenza medica e sanitaria. Perché affidarsi a una polizza viaggio e quali sono le opzioni che si possono sottoscrivere.

Vantaggi polizza viaggi sanitaria

La copertura assicurativa sanitaria per i viaggi offre sicurezza e protezione contro imprevisti e situazioni critiche circa la propria salute e quella dei familiari. Per sottoscriverla, di solito, ci si può rivolgere a una compagnia assicurativa, ma anche ai vari tour operator e all’agenzia di viaggio in cui si prenota il pacchetto vacanze.

Come funziona una assicurazione viaggi

Esistono varie tipologie di assicurazioni viaggio. Le coperture sono variabili e di solito si personalizzano in funzione delle specifiche esigenze della clientela. Nel caso di una assicurazione sanitaria viaggio, si coprono i costi per le cure, per i farmaci e per le degenze ospedaliere. Questa viene chiamata assicurazione medica base, che però può essere integrata con altre opzioni. Possono essere inclusi il primo soccorso, le medicazioni e anche l’elisoccorso in caso di località impervie o di luoghi lontani dalle strutture ospedaliere.

Normalmente, una copertura assicurativa per le spese mediche viene sottoscritta quando ci si reca all’estero. In alcuni Paesi, avere una polizza sanitaria diventa un obbligo di legge, o una convenienza per i turisti stranieri nelle località in cui ci sia la sanità a pagamento. Una semplice visita medica o una operazione chirurgica imprevista potrebbe non solo far esaurire il budget per le ferie, ma anche far accumulare debiti difficili da ripagare.

Assicurazione viaggio, non solo medica

Le coperture assicurative legate ai viaggi sono anche integrate con opzioni che poco hanno a che fare con la sanità e la salute. Questo perché alcuni servizi sono molto richiesti, come la polizza per furto e smarrimento del bagaglio in caso di voli lunghi con tanti scali. Il mercato mette a disposizione tante soluzioni, anche annuali, in modo da non dover sottoscrivere una nuova copertura assicurativa ogni volta che si parte per un viaggio di lavoro o una vacanza in un paese straniero. Esistono anche soluzioni pensate per i giovani. Stiamo parlando di coloro i quali fanno dei periodi di tirocinio o di lavoro all’estero, oppure i viaggi studio in terre straniere.

Opzioni personalizzazione polizza viaggi

Come si può personalizzare un’assicurazione sanitaria viaggio? Ogni cliente è diverso, per questo le compagnie assicurative mettono a disposizione questa opportunità di prevedere alcune tutele a discapito di altre, o avere una polizza all inclusive che possa coprire anche la più remota probabilità di imprevisti o tragedie. Ovviamente, il costo varia a seconda delle garanzie richieste. I fattori che pesano molto sulla spesa finale sono la destinazione e la durata del viaggio. Il prezzo può salire soprattutto se un soggiorno è considerato pericoloso perché ci si reca in un Paese a rischio (magari per volontariato), bensì anche perché la location in questione è stata soggetta a terremoti o altre catastrofi naturali. Anche le attività svolte durante la vacanza possono influenzare molto il prezzo, perché chi pratica sport come sci o arrampicata è più a rischio di chi vuole recarsi a Londra per un week-end.  Un ulteriore consiglio è quello di valutare con particolare attenzione anche una copertura assicurativa sanitaria che possa coprire l’annullamento del viaggio, qualora ci si ammali prima della partenza e siano previste delle penali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.